Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:”Times New Roman”;
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

 

______________    M  I  S  T  E  R       B  L  O  G  ___________

 

 

L’ultima mano al poker elettronico

 montesano

 

di

Giuseppe Montesano

 

 

Amici, wow! Ma che goduria, che goduria… Cosa? No, niente sesso, mi sono fatto un pokerino elettronico… Full di assi bello bello, e zàcchete! Cosa ti vinco? Un cihuahua…

     Tony Bongo

***

 

Un cihuahua? Vuoi dire quel cane a forma di topo che strilla come un deficiente? E tu fai il full di assi al pokerino elettronico su internet per vincere il cihuahua? Bongo Bongo, ma sei davvero malato?

     Toti

***

Va be’, lui almeno ha vinto qualcosa!

Io con un pokerino di quattro re che era una meraviglia ho perso pure! E adesso dove vado a dormire? Io mi sono giocato la casa! Secondo voi, se gli do mia moglie Vanna che vuole sempre fare la vacanza di Natale in Egitto e a mio figlio Pappi che si è fatto bocciare solo perché ha detto che la Divina Commedia l’ha scritta Valentino Rossi, quello la casa indietro me la ridà?

 

     Franci

 

***

 

Ma scusa, perché non gli dai pure a tua figlia Susy che almeno sa dire Armani e Gucci in italiano?

    

     Eddy

                                        ***



Perché a Susy l’ho già persa a sette e mezzo elettronico l’altro giorno…

 

     Franci

 

***

 

 

Scusate, ma voi non giocate a soldi? Io so che ai giochi elettronici si vince assai!

 

     Homosapiens

 

***

 

 

E dove stanno più, i soldi? Ce li siamo giocati tutti a zecchinetta con i banchieri e abbiamo perso!

 

***

 

 

E poi che ci sta di male a giocare? Tengo la scuola? E mi gioco la scuola! Tengo il cihuahua? E mi gioco il cihuahua! Tengo il nonno pensionato? E mi gioco il nonno pensionato! Ma tu lo sai quanto vale su internet un nonno pensionato oggi? Una cifra…

 

***

 

 

 Uà! Ma io non ho capito una cosa: ma poi le vincite elettroniche sono virtuali? Cioè, succede che io mi credo che ho vinto a sottomuro elettronico ma è solo un fatto del mio cervello che sta davanti a internet a godere?

 

     Titò

***

 

 

Ma chi se ne frega, Titò! Io basta che gioco! Io vado a lavorare all’alba, non avrò la pensione, mio figlio non entra a Medicina con tutti dieci ma ci entra il figlio del politico che è stato bocciato sei volte, mia moglie non è Nikole Kidman, il mio cane mi morde, e io che devo fare? Gioco ai dadi virtuali! Hai capito? Una botta di vita, un brivido, un’eccitazione…

 

     Ciro

 

***

 

 

Sììì! Come hai ragione, Ciro! E vogliamo mettere i baci a tamarro del mio fidanzato Dodi con una bella giocata elettronica che mi eccita fino alla punta dei capelli? E perdo, e vabbuò, e perdo! E allora? Ma voi a vivere con Dodi lo sapete che significa? No, voi non l’avete mica visto quando risucchia gli spaghetti e si affoga o si sciacqua la bocca con la coca-cola! No, meglio perdere tutto su internet ma godere un po’…

 

     Lena

 

***

 

 

Ah, tu sì che capisci! E la roulette elettronica? Madò! Tu vedi quella pallina che rimbalza e fa tic e tac e toc, e poi clac! Rosso, pari, e hai perso pure l’anticipo sulla tredicesima! Uà, n’emozione che ti fa frrrrr qua sotto…

 

     Simo

 

***

 

 

 

 Gesù! Io con Giampi frrrrr non lo sento più da una vita! Allora devo giocare pure io a roulette elettronica? E io mo mi vado a vendere a questo peso morto di Giampi e mi gioco i trenta euro virtuali che mi danno…

 

     Sissi

 

***

 

 

 

 Miriam! Hai sentito? Ci sta il Bingo virtuale! Non lo sapevi? Come dici? Dici che stiamo dentro a una discarica e ci siamo venduti pure i cartoni dove dormivamo? E ci impegniamo io e te al banco dei pegni! Miriam, me lo sento, questa volta vinciamo…

 

     Tonty

 

***

 

 

 

Ma chi sono questi sfigati, Lallo? Ma di che parlano? Mah! Piuttosto tu mi hai versato quella vincita che sai in Svizzera? Tutto a posto? Occhèi…

 

     Gegè

 

***

 

 

 

Gegè, scusa, ma ieri al tressette elettronico abbiamo perso il Colosseo o la basilica di San Marco? Ah, ho capito, tutti e due! Gegè, e che ce ne importa? Tanto non erano nostri…

 

     Lallo

 

***

 

 

 

Eh, sei grande, Lallo! Senti, ma l’hai visto il gratta e vinci su internet? Sì, quello che ti giochi i disoccupati che hai prodotto e vinci il viaggio nei paradisi fiscali! Uno sballo esagerato…

 

     Gegè

 

***

 

 

Ora basta! Mr. Blog, dica qualcosa di etico! Qualcosa…

 

     Don Francesco

 

***

 

 

 

Amico mio, che dirle? Non riesco a pensare! Di là sento venire un profumo di rana pescatrice con cannella e pepe della Giamaica, e ho sentito stappare uno champagne degno di Ducasse! Lei dice che sognare non è etico?

 

     Mr. Blog

 

 

Giuseppe Montesano

 

 

Da IL MATTINO Anno CXVI n.314 Sabato 15 Novembre 2008

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...