AMELIA  ROSSELLI

A.ROSSELLI 1

(Foto dal Blog In sonno e in veglia)

 
TRE POESIE INEDITE
 
 
rose


(Frottage Effeffe, da Nazione Indiana)

1.
 
Come
se da tanta autobiografia,
nascesse il
parto delizioso, delle cose
friabili
se dal riottoso incontro con la
specie
tutto ciò che è imperfetto e
colpevole
voglio io recitare,
fallimentare realtà
o paura dell’ordine,
con fusione soffusa
d’amore poter restituire ai
miei persi
soldati l’impero intero del
vivere!
 
 
2.
 
Vorrei che
mi si salutasse con gran
fragore o che
un attonito silenzio fatto di
stupore
corrugasse la fronte a quei
bifolchi.
Luce bianca livida o viola
è ciò che resta
dopo tanti lividi sonni
tante piccole cupole.
Si desta per ricapitolare
poi si mangia vivo
di vuoto o stizza
sempre in lizza.
Ha fratelli giocondi
sono chiari e non bui.
 
 
3.
Ma buio s’è fatto
nel mio cuore evanescente
indisciplinato maestro
della poesia.
Il sonno picchia
duro sulla porta
i miei occhi giacciono
ballocchi in terra.
Sono viva come può
un morto essere desideroso!
e’ colpa di te
che ti arrangi
a colpi di scure
stravvolgendomi.
Mi hai assassinato il cuore
e la mente s’arrabatta senza cuore!

urlo-di-munch

(Edward Munch, The Owl)
 
( Raccolte  da Adele Cambria in QUOTIDIANO DONNA, Settimanale Anno IV n. 6 Venerdì 20.3.1981 pagg. 18-19 CUORE, MAESTRO DI POESIA –  Intervista ad Amelia Rosselli, vincitrice del premio" Pier Paolo Pasolini”)  

Annunci

5 thoughts on “

  1. In questi giorni ho ripreso tra le mani la collezione di Quotidiano Donna, il settimanale redatto dalle femmniste romane di Via del Governo Vecchio, di cui ho conservato e rilegato le annate dal 1979 al 1982…Dio quante cose belle , ricche, intense vi ritrovo…e che emozioni, ricordi, "paure"…..Ah ,se ritornasse, impetuoso, quel tipo di Movimento!…proprio ora…proprio qui!Nel numero citato c'era questo paginone con un'intervista ad Amelia Rosselli di Adele Cambria (della quale ti segnalo un bellissimo saggio-ipotesi-interpretazione sui sonetti di Isabella Morra e sulla sua tragica fine (uccisa dai fratelli per "questioni d'onore" nella Lucania Cinquecentesca). E c'eraro molte fotografie di un'A.R. giovane donna non ancora rosa dalla malattia che l'ha condotta al suicidio, come Virginia Wolf. Allora ero molto più giovane, avevo 25 anni, completamente preso dalla militanza politica e la poesia (che avevo coltivato, quasi vergognandomi, fino ai 16 anni), l'avevo violentemente rimossa da me…ero poeticamente incolto e dunque la Rosselli non la comprendevo molto…ma adesso mi commuove…mi tocca corde e cose dentro che mi aprono e mi scuotono…

  2. che bello *sentirti* raccontare, Salvatore… certo questi sono i momenti in cui più sento come un peso le distanze. Sarebbe bello poter parlare e leggere insieme, senza uno schermo di mezzo.un abbraccio e ancora grazie per quello che mi regali, che – credimi – è tantissimo…. e ti devo una cosa, la mia sicurezza di oggi, una sicurezza fragile, ma umanamente consapevole di vizi e virtù.n.

  3. Invece a me leggere le poesie della rosselli mi costa molta fatica: non riesco a sostenere il peso della loro cupezza; inoltre mi accade una cosa strana: ogni volta che le leggo mi sento risuonare dentro la sua voce così strana, ruvida e disperata.ha ragione natalia e forse mi era capitato di dirtelo in qualche altra occasione: che peccato non potersi parlare in modo diverso!

  4. Non ho mai ascoltato la voce di Amelia Rosselli. beh, le sue poesie hanno "anche"  quella cupezza di cui parli, ma non solo. Molti suoi testi si staccano dal "personale" dell'autrice (che è comunque molto tragico) e vivono una vita propria…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...