DIAPOSITIVE 
 
 
 
NULLA DA DIRE, DOTTORE
 
 
di Natàlia Castaldi  

 francesca_woodman_visore

 
Francesca Woodman – visore
 
 
Nulla da dire, dottore.
Niente da dichiarare.
Mi ha uccisa un giorno di novembre, come converrà dalle sue carte.
 
No, non ho nulla da aggiungere, dottore,
le parole le ho lasciate ai fogli.
 
Basta saper interpretare il freddo della lana sulla pelle,
quando i capelli si raccolgono a ciocche sul pavimento.
 
Basta saper leggere, dottore, quello che non fu scritto,
come che pioveva.

 
Lo so, è banale, a novembre piove sempre
e questo non scagionerà le mie colpe,
ma pioveva che il silenzio era angosciante
come una musica che s’inceppa nella puntina,
un vinile in fruscio

come il vento tra le foglie.
 
Poi non ricordo, dottore, ho smesso di sentire.
.
[28/11/2010]  

dfc0b2ae9c68d2f93518061cd0261e35

http://nataliacastaldi.wordpress.com/

 
 

Annunci

4 thoughts on “

  1. questa foto me l'ha fatta mio figlio Riccardo proprio ieri pomeriggio, mentre leggevo la Sachs sul divano del mio studio, o meglio della "stanza tutta per me".
    mi è molto cara, presa alla sprovvista e mi fa vedere come lui me vede.
    grazie di cuore Sal, sempre.
    nc

  2. Tuo figlio , senza volerlo, ha colto tutta l'aura – tenera- di bambina che promana dal tuo viso. Bellissima inquadratura.  A Room on my own… proprio ieri ho rivisto The Hours, un splendido film tratto da un romanzo di uno scrittore americano, costruito sull'intreccio di tre figure femminili, tra cui la Wolf (Nicole Kidman) , una Missis Dalloway americana anni Cinquanta (Julianne Moore) e una donna newyorkese degli anni duemila(Meryl Streep)…tre vicende collegate dal romanzo  della Wolf… gran film.
    Any way, here your silhouette is so fascinating! Gee,  you just let me fall in love!

  3. vedi come tutto è collegato?
    la colonna sonora di quel film è di Philip Glass, l'essenza di pesia e musica che impersonifica l'alterego maschile dei miei dialoghi. tutto, quasi tutto quello che ho scritto è nat ascoltando quelle musiche.
    (^_^ arrossisco!)
    n.

  4. Io sono assolutamente affascinata da quel romanzo.L'ho riletto per la terza volta pochi giorni fa e ho scritto una cosa nel blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...