A VITTORIO ARRIGONI

 
di Transit

Vittorio Arrigoni 1

 
Una piccola testimonianza di luce
scivola nelle tenebre.

Il sangue, in ecchimosi,
macchia il pensiero bambino.

Migranti, palestinesi, chi è spogliato
dei diritti o l’umanità accerchiata.

Numeri, armi e proclami nascosti
ostentati sfacciatamente.

I confini, chiamati il bene,
per bocca del dio delle religioni e del mercato.

Circolano le merci, le armi, le centrali nucleari
e lo sfruttamento ma non gli esseri umani.

Vittorio Arrigoni soltanto un altro “illuso”;
solo contro i poteri forti;

solo e, insieme ai deboli; soli, gli ultimi,
contro democrazie di guerra e di facciata.

Democrazie ingozzate e obese di armi,
in nome di dio e per diffondere il verbo di dio:

uccidere gli inermi: massacrare gli ultimi,
sui cui banchettano gli assassini dai volti umani.

A uso interno, le navi da guerra, propaganda
le navi da guerra, le vacanze degli occidentali:

sos cablo sms epistole di morte moderna:
avvistati civili morire annegati, i paradisi fiscali,

trasportano moneta
quale controllo dei conflitti economici,

sociali e geopolitici,
il conflitto armato

o l’intervento umanitario, alimenta
la guerra tra bande e governi di bande.

assassini con licenza di uccidere
e macellai di popoli:

le due facce della stessa medaglia.
 

VITTORIO ARRIGONI 2

 

Pubblicato 16 aprile 2011 alle 09:23 su NAZIONE INDIANA

UTOPIA  (VITTORIO ARRIGONI)

 
di  Fabrizio Centofanti

VITTORIO ARRIGONI 3

 
Forse non tutti apprezzano i confini
che ci hanno abituato a registrare
con dovizia di carte, il favore
di armamenti pronti a sorprendere
chi ha fame, chi non può permettersi di stare
dove dicono gli altri se non c’è – non c’è –
più di che vivere. E’ un buon motivo
per credere in qualcosa che i trattati
non possono trattare. Se il nome di battesimo
non basta, è dovere di chi spera
– non di chi spara e chi separa –
inventare l’Utopia di una guerriglia
che rende bersaglio dei cecchini
israeliani, a cui puoi opporre solo
un tatuaggio, il tuo restiamo umani,
detto nel sangue, prima che venga maggio,
e sia già in volo.

Vittorio Arrigoni

Pubblicato su La Dimora del Tempo Sospeso il 15 aprile  2011 alle 4:00 pm
 
 

 

Annunci

One thought on “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...