SONETTI  IMPURI

SONETTO
(IN VERSI MARTELLIANI)
CONTRO L’IPOCRISIA
 

laurapugno-238x300

 
 

(frottage by effeffe)

 
Le utopie incendiavano  e movevano il mondo,
parlavano a cuori incatenati, scioglievano
l'arida terra delle certezze, dal profondo..
e  da sempre vi parlavano, vi dicevano
 
la grande bellezza dell'ignoto, l'orifiamma
impalpabile ch'agiva le terre  del  vento:
ad ogni deriva un approdo…oh si, quella gamma
infinita dei mondi possibili!…poi  cento
 
e millanta altre derive!.. ma l'ipocrisia
v'ha spento proprio quando cantavate vittoria…
si, già vi parlava – ma voi sordi a quell'utopia!..
Sapete? non tutti i salmi finiscono in gloria…
 
Quanto a me – viva!-me ne starò seduto a riva,
qui, sul greto del fiume della vostra deriva…
 
 
Σοτήριος – Sotírios  15.7.2011

Annunci